Loading...

SISTEMI CALDAIA A BIOMASSA

portfolio

CALDAIE A BIOMASSA BIOTECH / LIGNO

Riscaldare in modo durevole
Un ciclo CO2 neutrale

Lo sapevate che durante la combustione della legna viene sprigionato soltanto tanto CO2 , quanto un albero può assumere durante la sua crescita?
ENERGETIKA concorda sul fatto che l’idea dell’ambiente unita alla tecnologia avanzata deve essere vissuta in modo conseguente in tutte le questioni! Le caldaie Biotech a pellet e le caldaie a legna Ligno sono ottimizzate grazie al loro continuo sviluppo tecnologico per basse emissioni – e contemporaneamente con un elevato grado d’efficienza.
Alberi e piante mutano in un continuo processo da tempi antichi l’energia della luce solare in biomassa. E viceversa , in quanto l’energia solare incamerata viene nuovamente sprigionata al momento della combustione. Con le soluzioni complete personalizzate sul mercato dei sistemi di riscaldamento prestate anche Voi un prezioso contributo alla tutela del clima con una materia prima naturale -rinnovabile .

Caldaia a pellets

Caldaia a legna

Sistemi di riscaldamento sostenibili

Riscaldare a legna significa anche dare un proprio contributo personale alla svolta energetica. Il legno non produce CO2 aggiuntivo, nel senso che durante la combustione libera solo il quantitativo di CO2 che la pianta ha accumulato durante la crescita. Ma i riscaldamenti a legna non hanno solo bassi valori di emissione di CO2: ad esempio, un riscaldamento a pellet produce solo un limitatissimo quantitativo di cenere, il che a sua volta implica un abbattimento dell'inquinamento da particolato.

Fino al 50% in meno di costi di riscaldamento

Con un riscaldamento a legna, potrete ridurre fino al 50% i costi di riscaldamento. Il legno è un combustibile i cui prezzi sono rimasti stabili per anni.

Un approvigionamento sicuro e una garanzia per il futuro

Ogni anno, nella nostre regioni cresce molto più legno di quanto non ne venga utilizzato. Poiché in Europa le aree boschive sono in continuo aumento, anche la disponibilità di combustibile diviene sempre maggiore. Un'altra considerazione: l'Austria produce pellet solo da materiali di scarto dalla lavorazione del legname, eppure il quantitativo prodotto è superiore al fabbisogno nazionale. Tutto ciò porta a escludere con quasi assoluta certezza che in futuro i pellet possano scarseggiare.

Incentivi per i riscaldamenti a biomassa

Il governo federale, gli stati e gli enti locali incentivano l'impiego di riscaldamenti a biomassa, sostenendo così la protezione dell'ambiente e contribuendo alla svolta energetica.

Indipendenza da petrolio e gas

Scegliere riscaldamenti a petrolio o a gas è una mossa spesso rischiosa, poiché si tratta di combustibili esposti a enormi variazioni di prezzo. Spesso è difficile stimare quali siano gli effetti causati all'ambiente dalle varie forme di estrazione di petrolio e gas.

Materie prime locali

Il cippato, i pellet e i trucioli di legno utilizzati come combustibile possono essere acquisiti al 100% da produzioni regionali. Oltre a supportare l'economia locale, questi tipi di combustibile riducono la produzione di CO2 grazie alle minori distanze di trasporto.

I nostri marchi